entra nella PsychoLand, l'officina della molteplicità archivio delle news Visioni letterarie Home page Arti grafiche Gallerie fotografiche

 

Sali in macchina a dirmi (venti cose brevi)
         
  Gozzilla d'Acquedolci promo   Carnaval  
 
  (torna) b same [TRAILER]   (torna) b same  
  (torna) b same [MAKING OF]   (come back) b same  
  (torna) b same [JAPANESE VERSION]   (reviens) b same [version française]  
  Senza fine   La bestia  
  Le pietre e il cielo   Corto Circuito 2007  
Video index
8 maggio 2005: l’opera prima di Valenti a Palazzo Trabia (Santo Stefano di Camastra)
 

L'intervento del Prof. Gaetano Gerbino, Assessore alla Cultura del Comune di Santo Stefano di Camastra (ME), in apertura della presentazione di Sali in macchina a dirmi (venti cose brevi) dello scrittore acquedolcese Iarumasami.

«...Io veramente non capisco, e non tanto ciò che dirò con la prossima parola, quanto ciò che sto dicendo proprio adesso, con questa. Eppure, il fatto non mi procura angoscia, o la preoccupazione del giudizio – per me pur importante – di chi leggerà: è come se mi sostenesse la sicurezza che quelle parole supereranno un eminente, ratificante e infallibile vaglio, giammai da me personificato. Ed è così che non mi atterrisce l’errore, come non mi spaventano l’incongruenza, lo svuotamento della personalità del personaggio (tanto l’esiguità del suo spessore quanto, talvolta, la sua completa assenza), la mancanza di ritmo o di esso la flessione; semplicemente perché io mi sento assistito da quest’altra parallela certezza, che ciò che scrivo (persino la formula apparentemente più astrusa) possiederà comunque un senso compiuto. È sempre stato così.»

 
 
    e-Xplore Multi Media Welcome To Carrapipi Associazione turistica pro loco acquedolcese "San Teodoro" Contatti Amarcort Film Festival Edizioni Progetto Cultura Associazione Sportiva Amatori Villa Pamphili
 
Designed & powered by Iarumasami